pronto-elogio-della-pigrizia

ELOGIO DELLA PIGRIZIA:

Ecco perchè i pigri lo fanno meglio. 3 qualità indiscusse che renderanno la tua vita meravigliosa se deciderai di sposare un Pigro/a.

Amici ! Fratelli ! Compagni !! ehm Compagni meglio di no.

Miei Cari Saggi Impertinenti !

Quanti ce ne sono tra di voi che appartengono alla famigerata, pluri-biasimata, contestatissima categoria dei Pigri?!? Alzino la mano !

Questo articolo è dedicato a Voi. Perché pigro è bello. Pigro è meglio.

 

Pigros do it Better !

Se pensi che mi sia dovuto sforzare nel trovare pregi e qualità di questa numerosissima comunità di uomini e donne ti sbagli di grosso. C’è più di una ragione per cui dovresti essere pigro.

Basta con i luoghi comuni che vogliono noi pigri sempre bistrattati ! abbiamo diverse qualità che rivendichiamo con orgoglio.

 

Bill Gates preferisce i pigri !

Tiè ! beccateve questa.

Lo sapevi che Bill Gates una volta ha affermato:

Sceglierò sempre un pigro per fare un lavoro difficile, perché troverà sempre un modo facile per farlo

Bill Gates

 

La vera ragione per cui noi pigri siamo pigri è una:

Il tempo che le persone passano a svolgere una determinata attività noi lo impieghiamo per trovare il modo più veloce e meno faticoso per farla prima.

Questo cari amici si traduce in efficienza: riduciamo i costi e aumentiamo la velocità di realizzazione.

 

Il pigro è il tipo di persona più efficiente che conosca. Non solo, lui è consapevole che non basta salire la scala, bisogna vedere se è appoggiata alla parete corretta.

Questo si traduce in Efficacia: è inutile mio caro che ti arrabatti nella vita come un’ape operaia sempre in cerca di fatica se poi tutto quello che hai fatto è inutile.

 

Per intenderci:

È inutile caro amico che studi matto e disperatissimo per poter prendere 30 agli esami universitari. Il pigro non solo supererà l’esame senza fatica col minimo sforzo e minimo voto, ma troverà lavoro prima di te.

 

È inutile cara amica che cambi freneticamente fidanzato per paura di rimanere sola e non poterti sposare. Un giorno un biondo, occhi azzurri, ricco sfondato busserà alla porta della tua amica pigra e Le chiederà di sposarlo. E no, non le farà le corna, non rosicare 🙂

 

Ed è infine inutile caro collega di lavoro che scodinzoli quando vedi il capo. Arriverà il giorno in cui dovranno scegliere il migliore e non il più servile. Quindi anche tu rilassati…

 

Lifestyle

Se ci fosse una facoltà per “Imparare a godersi la Vita” la cattedra verrebbe automaticamente affidata ad un pigro, sempre che avesse voglia di accettarla.

Non ci sono persone più rilassate, tranquille, posate e felici dei pigri. Queste creature dovrebbero essere considerate patrimonio dell’ Unesco, salvaguardate dal WWF, persino Piero Angela dovrebbe dedicargli un’intera puntata.

E siamo anche ottimi partiti !

Mimmo Oteri

Ecco 3 Buoni Motivi per Sposare un Pigro/a:

1) Un pigro non litiga: Perché mai dovrebbe perdere tempo in un match corpo a corpo o peggio lingua a lingua? Il pigro evita. Sa che i due contendenti rimarranno ognuno della sua opinione, quindi, perché sprecare energia?

2) Educazione dei Figli. Un pigro per deontologia professionale non potrà mai viziare i propri figli. Lo dimostra la scienza:

 

Caso A)

<< Papà me lo compri? >>

<< Se lo trovo, te lo compro>>

 

Caso B)

<< Papà mi porti in discoteca?>>

<< Se la trovo, te la compro >>

 

Caso C)

<< Papà mi trovi una raccomandazione con un politico? >>

<< Va bene, PierSilvio, se lo trovo, te lo compro >>

 

Visto? Quante volte il padre dell’esempio ha assecondato le richieste del figlio? Zero. In questo modo il bambino crescerà nella convinzione di doversela cavare da solo sviluppando tutte quelle caratteristiche proprie di un uomo maturo.

Ah la pigrizia, quante cose ha da insegnarci !

 

3) Gestione dello Stress. Avete mai visto un pigro urlare o inveire contro qualcuno o qualcosa? Il pigro è rilassato. Lui sa che non ne vale la pena, quindi perché agitarsi?

 

La prossima volta che sei imbottigliato nel traffico e ti suonano, scendi dalla macchina e chiedi all’autista in escandescenza: “Mi scusi, ma lei è pigro?!?”.

Se ottieni indenne una risposta ti accorgerai che il poveretto che da due ore inveisce contro delle macchine non è un pigro.

 

Questa calma interiore infusa da una buona percentuale di pigrizia si espande alle persone vicine fino a coinvolgerle. Prova a stare vicino ad un pigro. Ti partirà da dentro un senso di pace profonda.

I pigri guariscono l’anima.

 

Invidia

Secondo il mio modestissimo parere e la mia oltremodo appassionante esperienza diretta in questo settore, verso il pigro c’è un invidia latente.

La gente odia i pigri. Sa che siamo una razza superiore. Mentre loro corrono qua e là per districarsi alla bell’e meglio nelle più complicate faccende umane, noi abbiamo già trovato il modo per compiere la stessa attività in metà del tempo e, cosa da non trascurare, senza il benché minimo dispendio di energie Psichiche.

Arriveremo sempre al traguardo prima degli altri e senza una goccia di sudore.

Questo i NON-pigri non lo tollerano.

 

Se stai leggendo questo articolo e ti è venuta l’irrefrenabile voglia di far parte della nostra tribù sappi che il metodo migliore per diventarlo è questo:

Naaaaa mi secco, te lo scrivo un’altra volta…

Nel frattempo ti dedico questa canzone 🙂

FIRMA

Mimmo Oteri

Puoi Condividere l’Articolo Tramite questi Pulsanti